Boschi regionali: obiettivo certificazione gestione sostenibile

 

bosco-pinerolo«Puntare alla certificazione per la gestione sostenibile delle foreste (Pefc) attraverso premi per favorire i proprietari che utilizzano i nostri boschi e il legname certificato e, in particolare, che aderiscono a reti d’impresa o stipulano accordi di filiera per consegnare al mercato il legname certificato». È il commento dell’assessore alle Risorse agricole e forestali del Friuli Vg, Cristiano Shaurli, al provvedimento approvato dalla Giunta regionale con il quale sono stati modificati le modalità e i criteri per l’assegnazione dei premi annuali ai proprietari pubblici e privati di boschi situati in regione purché abbiamo stipulato accordi con reti d’impresa, accordi di filiera o aderiscano a protocolli di gestione forestale sostenibile o di catena di custodia (CoC) dei prodotti legnosi. La Regione, infatti, ha aumentato il coefficiente premiale che riconosce un vantaggio economico ai proprietari che utilizzano boschi certificati immettendo sul mercato legname certificato.

Con lo stesso provvedimento, la Giunta regionale ha stabilito di aggiornare le procedure per l’erogazione dei premi, attraverso la razionalizzazione, la semplificazione e l’accelerazione dei procedimenti amministrativi di spesa. Le domande per l’accesso ai premi dovranno essere presentate entro il 31 marzo 2017. (Fonte: Arc)