Due storiche testate altoatesine entrano nel mondo della carta certificata PEFC

Landwirtdi Martina Valentini
Dal 22 gennaio vengono stampati su carta certificata PEFC il quotidiano italiano in lingua tedesca Dolomiten e il quindicinale Südtiroler Landwirt. Due pietre miliari dell’informazione altoatesina entrano così a far parte dell’universo di quotidiani, settimanali e mensili che hanno scelto la strada della sostenibilità, contribuendo così a tutelare il nostro patrimonio boschivo. Entrambe sono realtà dell’Alto Adige, uno dei territori italiani in cui più diffusa è la consapevolezza dell’importanza della gestione forestale sostenibile (si ricorda che è il territorio a più alta diffusione di foreste certificate in Italia, con oltre 301.247,31 ettari, gestito proprio dalla Südtiroler Bauernbund). La Dolomiten è il più antico e diffuso quotidiano germanofono dell’Alto Adige, fondato nel lontano 1882 e stampato oggi in oltre 47mila copie giornaliere (dati FIEG). Il Südtiroler Landwirt è invece il periodico dell’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi (Südtiroler Bauernbund) che raggiunge, ad ogni uscita, circa 18mila iscritti. La scelta di Dolomiten e Südtiroler Landwirt segue quella fatta nei mesi e anni scorsi da altre importanti testate, locali e nazionali (La Stampa, Avvenire, Famiglia Cristiana, L’Adige, La Sicilia, solo per citarne alcuni). Tanti tasselli per riuscire a convincere il nostro tessuto produttivo che è possibile coniugare sviluppo economico e tutela ambientale. (Fonte Pefc Italia)