Il Comune di Tolmezzo regolamenta il taglio della legna

140228TaglioLegnaNei giorni scorsi, il Consiglio comunale di Tolmezzo (Udine) ha approvato il Regolamento per l’assegnazione di legname proveniente dai boschi comunali che, in sostanza, disciplina le modalità di assegnazione di: legna da ardere; legname di piante schiantate, divelte ecc.; ramaglia o legname secco.
Con lo scopo di semplificare l’azione amministrativa e organizzare in modo più efficiente i procedimenti, sono state introdotte alcune novità che interesseranno in particolare chi solitamente faceva questo tipo di domande.
Le novità più rilevanti riguardano la legna da ardere: per questo tipo di assegnazioni, infatti, sarà possibile presentare la domanda solo dopo la pubblicazione di un apposito avviso pubblico da parte del Comune (che avverrà entro il termine massimo del mese di maggio) e non in un qualsiasi periodo dell’anno, come accaduto finora. Nell’avviso verranno indicati i lotti disponibili, il prezzo di vendita al metro cubo, le modalità e i termini di presentazione delle domande. A seguire, il Comune provvederà a effettuare un sorteggio pubblico per l’assegnazione dei lotti.
Nel caso di piante schiantate, divelte o che comunque necessitano di essere sgomberate in fretta, invece, non cambierà nulla e la domanda si potrà presentare durante tutto l’arco dell’anno.
Per quanto riguarda, infine, la raccolta di legname secco (la cosiddetta ramaglia) e i residui di utilizzazioni, cambia il periodo in cui potrà avvenire la raccolta: non più durante tutto l’anno, ma solo dal 1° aprile al 30 novembre.
Per maggiori dettagli e informazioni si possono contattare gli uffici competenti (Ufficio patrimonio: 0433 94056; 0433 487942), oppure consultare il Regolamento pubblicato sul sito comunale (www.comune.tolmezzo.ud.it) o recarsi presso lo Sportello del Cittadino del Comune di Tolmezzo. (Essegipress)