Illegalità nel settore foresta-legno: ancora alcuni posti disponibili per l’evento internazionale di chiusura del Progetto TREES

Foreste_PiemonteIl 14 luglio a Roma, presso i locali del CREA – Centro di ricerca per la patologia vegetale (via C.G. Bertero 22), si terrà l’evento conclusivo del progetto TREES. Alcuni fra i più importanti rappresentanti del settore foresta-legno italiani ed europei (fra i quali: Forest Trends, Elephant action League, Legambiente, rappresentanti del CFS e del Mipaaf) si alterneranno sul tavolo dei relatori per esporre le criticità e i numeri della criminalità nel settore e per proporre soluzioni per la lotta al fenomeno.

L’evento è organizzato dai partner del progetto TREES con il coordinamento del PEFC Italia che, durante la sessione pomeridiana dell’incontro, illustreranno i risultati del percorso fatto in questi mesi, esponendo i risultati di un’indagine che ha coinvolto rappresentanti di 20 Paesi e presentando il materiale divulgativo realizzato nell’ambito delle attività di TREES con il supporto di Interpol, partner associato del progetto.
Il meeting in lingua italiana e inglese è aperto a tutti gli interessati con un limite di partecipazione di 50 persone, previa registrazione eseguibile da questo link:
https://docs.google.com/forms/d/1A2lMyqOWeLRCYqo7iOEi0-e0XMCF0n9n-38WwLWIbt4/viewform
Si ricorda che il progetto TREES è finanziato dalla DG Affari interni della Commissione Europea (ISEC Program – Prevention of and Fight against Crime) ed è gestito da ConLegno (Organizzazione di Monitoraggio EUTR riconosciuta dalla UE), PEFC Italia (Programme for the Endorsement of Forest Certification – Italy), RiSSC (Research Centre on Security and Crime), Risk Monitor e CNVP (Connecting Natural Values & People Foundation), INTERPOL e PEFC Internazionale.
Il programma completo dell’evento è scaricabile da QUI
Per maggiori informazioni: progetti@pefc.it; www.trees-project.eu.

Eleonora Mariano