L’Associazione Regionale PEFC FVG verso la seconda ricertificazione

14062012966Sta per prendere il via il processo di ricertificazione quinquennale della nostra Associazione regionale PEFC; in luglio scade, infatti, il precedente certificato 2009- 2014, e le operazioni di preparazione alla visita di audit sono già in corso.
In particolare abbiamo voluto coinvolgere la Consulta dei portatori di interesse, la Regione e, ovviamente, i proprietari che si sono riuniti il 27 giugno a Tolmezzo. Lo scopo è di focalizzare gli aspetti problematici del nostro sistema di Gestione Forestale Sostenibile, dopo 10 anni di attività, e di risolverli, semplificando al massimo, pur nel rigore dei criteri e dei parametri già adottati, gli espletamenti e le procedure in carico ai proprietari al fine di aiutarli a meglio gestire il sistema di certificazione PEFC.

La revisione, che, tuttavia, non modificherà le impostazioni generali del documento di GFS, interesserà alcune parti fondamentali del sistema secondo i principi di seguito elencati e descritti:

– adottare un’impostazione che preveda il passaggio all’approccio di Gruppo in sostituzione dell’attuale Gruppo Territoriale (ex Associazione Regionale);

– verificare l’aggiornamento e la conformità alle ultime revisioni degli standard di riferimento (PEFC ITA 1000 in rev. 17 del 19/04/2013 e PEFC ITA 1001-1 in rev. 8 del 08/10/2009);

– aggiornare la Politica di GFS individuando gli obiettivi per il prossimo quinquennio;

– aggiornare i riferimenti adottati per gli indicatori individuali;

– aggiornare il programma di miglioramento a partire dall’analisi di quello adottato per il quinquennio appena trascorso e della verifica dello stato di raggiungimento dei traguardi individuati.

Va precisato, inoltre, che alcune delle impostazioni sopra elencate sono di carattere prettamente tecnico mentre altre, in particolare il passaggio all’approccio di Gruppo, derivano dal confronto intavolato nei mesi scorsi dagli organi gestionali dell’AR PEFC con le parti interessate (consulta) e con gli uffici competenti dell’amministrazione regionale.

Vogliamo affrontare questa ricertificazione come un’opportunità per migliorare ulteriormente la GFS in Friuli VG, superando reticenze e difficoltà che sappiamo esistere tra i proprietari, con un rinnovato slancio anche in concomitanza della costituzione della nuova Associazione Regionale che prevediamo di far nascere nel prossimo mese di settembre.

A tutti i proprietari certificati chiediamo uno sforzo di partecipazione e di adesione perché solo un lavoro comune e solidale potrà assicurare l’attuazione dei progetti importanti che stiamo definendo per il futuro.

A tutti quindi un appello a confermare subito la loro adesione alla nuova Associazione e a pagare, per chi non lo avesse già fatto, la quota di partecipazione alle spese decisa dall’Assemblea di Legno Servizi per il 2014.

Il presidente di Legno Servizi                                                  Il vicepresidente di Legno Servizi
Ermes De Crignis                                                                          Emilio Gottardo