Legno Servizi, marchio e gestione forestale sostenibile per valorizzare la filiera regionale del bosco – legno

filiera-regionaleLegno Servizi, marchio e gestione forestale sostenibile per valorizzare la filiera regionale del bosco – legno

«Premesso che il nostro impegno per il mantenimento di una filiera bosco-legno tutta friulana e italiana è confermato dai numeri visto che tutta la commercializzazione della materia prima tagliata nel 2013 è avvenuta all’interno del Triveneto – dice Ermes De Crignis, presidente della cooperativa Legno Servizi di Tolmezzo (il più importante operatore forestale del Friuli Vg) -, siamo d’accordo con Confindustria sulla necessità di approntare delle misure per rafforzarla indirizzandola anche verso la creazione di prodotti target. Uno di questi potrebbe essere quello delle case in legno visto che è l’unico mercato in crescita nel settore edile (+50% all’anno). Perciò abbiamo partecipato attivamente alla stesura del documento presentato all’assessore regionale, Sergio Bolzonello. In questo momento, la richiesta del mercato, per la materia prima forestale, è ancora alta. Sarebbe assai importante, perciò, che i proprietari boschivi pubblici (i Comuni in particolare), decidessero di mettere in vendita i lotti a loro disposizione anche per valorizzare nella maniera migliore possibile una risorsa certificata PEFC, tanto importante per il territorio e le comunità locali. Inoltre – prosegue De Crignis – il miglioramento della gestione dei boschi regionali passa indubbiamente attraverso la modernizzazione della meccanizzazione e dei cantieri di lavoro, oltre che dalla predisposizione di un apposito disciplinare finalizzato all’utilizzo di un marchio utile alla caratterizzazione della produzione del legname locale. Infine – conclude il presidente di Legno Servizi – anche le amministrazioni pubbliche, a partire dalla Regione, dovrebbero fare la loro parte nella valorizzazione delle politiche di acquisti verdi (Gpp)». (Essegipress)