Legno Servizi: presenza di successo ad Agriest Land

IMG-20160124-WA000Nell’ambito della Fiera Agriest Land 2016, tenutasi recentemente a Udine Fiere, a Torreano di Martignacco (Udine), la cooperativa Legno Servizi (il più importante operatore forestale regionale),
ha organizzato due momenti divulgativi a cui hanno partecipato numerosi tecnici, funzionari pubblici, ricercatori universitari e operatori forestali.
Il primo, svoltosi in collaborazione con l’Università di Udine e il patrocinio di Legambiente Fvg e Gruppo regionale PEFC, aveva per oggetto l’attualità de: “I sistemi di pagamento dei servizi eco sistemici ed ambientali (PES): sostegno ai benefici senza prezzo erogati dalle foreste?” Durante l’incontro, sono intervenuti: Emilio Gottardo, vice-presidente di Legno Servizi (“Bene la normativa appena approvata, ma si prevedono tempi lunghi per la sua completa applicazione e, alcuni punti, sono ancora poco chiari”); Stefania Troiano e Francesco Marangon, dell’Università di Udine (“I PES, in Usa, sono applicati dagli anni ’80 e, in Francia, dagli anni ’90. Si calcola che i servizi eco sistemici forniti dalle foreste mondiali abbiano un valore annuale di oltre 6.000 miliardi di dollari”); Davide Marino dell’Università del Molise e Pierpaolo Zanchetta del Servizio tutela paesaggio e biodiversità della Regione Fvg (“In Fvg ci sono circa 130 strutture pubbliche o private che operano all’interno delle aree protette”).
I PES (contenuti nel Collegato Ambientale approvato dal Parlamento il 28 dicembre 2015), rappresentano un’interessante e concreta opportunità a favore dello sviluppo sostenibile e, in particolare, un sostegno alla gestione delle foreste quali ecosistemi complessi in grado di perpetuare la fornitura di servizi importanti alla collettività senza che per essi sia, finora, riconosciuto al proprietario alcun beneficio concreto.
Un secondo seminario, organizzato con il patrocinio di Legambiente, Gruppo Regionale PEFC e Pro Silva Italia, ha avuto al centro il tema de: “La selvicoltura naturalistica: come gestire una foresta con principi prossimi alla natura”. Sono intervenuti, oltre a Emilio Gottardo, Roberto Del Favero (divulgatore forestale); Mauro Frattegiani (presidente di Pro Silva Italia) e Marino De Santa (presidente di Legnolandia srl). L’obbiettivo era quello di far comprendere come la conoscenza dei principi scientifici della selvicoltura naturalistica possa aiutare a comprendere meglio e ad apprezzare fino in fondo il lavoro di un mondo meraviglioso e complesso come è quello di chi si dedica a questa importante disciplina, della sua importanza nell’economia della montagna e delle zone rurali.
Legno Servizi era presente in Fiera con un proprio stand, trasformatosi in luogo d’incontro per soci, clienti e visitatori. (Essegipress)