Legno Servizi: sì al programma di ricapitalizzazione e nuova progettualità

unnamedSono stati tutti approvati dalle assemblee (ordinaria e straordinaria) della cooperativa Legno Servizi, convocate a Tolmezzo il 22 luglio, i vari punti all’Ordine del giorno. Due appuntamenti molto importanti e partecipati che avevano come obiettivo il rilancio dell’impresa e la sua capacità di attrezzarsi, anche finanziariamente, per diventare punto di riferimento dell’attività boschiva regionale.

Così, è stata approvata la proposta di istituire la figura del socio sovventore da inserire nella compagine sociale, con relativo Regolamento di funzionamento dei rapporti tra gli stessi e la cooperativa. Anche il programma di ricapitalizzazione ha trovato il largo consenso dei soci con la finalità, soprattutto, di poter attrezzare l’impresa a realizzare una progettazione coerente con le Misure di sviluppo della gestione forestale previste dal Psr regionale, a favore dei soci stessi e di tutti i partner che, già oggi, ma anche in futuro, hanno e avranno relazioni economiche e operative con Legno Servizi. In particolare, il programma di aumento del capitale sociale previsto e già avviato, si concluderà alla fine del 2017.

«Sono tutti stimoli utili e interessanti per continuare a operare con l’impegno di sempre – sottolinea il presidente Ermes De Crignis – e rafforzare l’attività della cooperativa allargando l’orizzonte a tutta la montagna friulana a all’intera regione, nell’ambito della gestione forestale sostenibile, dal punto di vista ambientale, sociale ed economico».