Mobilizzazione del legno in Europa: un manuale per gli operatori

Il legno è una materia prima molto versatile e quindi una risorsa importante per molte industrie, come a esempio le costruzioni, i mobili, la pasta di legno e carta, la bioenergia e le bioraffinerie (nuovi prodotti chimici). Utilizzare il legno è uno dei modi più sicuri per ridurre le emissioni di CO2 che sono la causa principale delle alterazioni climatiche. 

Già oggi, una varietà di materiali innovativi possono essere ricavati dal legno che dovrebbero stimolare una crescita significativa del settore forestale all’interno dell’economia verde.

La mobilizzazione di più legno, quindi, offre una maggiore opportunità per l’Europa di ridurre l’impatto ambientale e sviluppare un’economia sostenibile. Oggi, il grande potenziale del legno è “bloccato” nelle foreste europee a causa di complesse barriere legate alle normative, alla ridotta accessibilità (viabilità forestale), alla struttura fondiaria e proprietaria e ad altri fattori tecnici, sociali ed economici. Una grande parte del potenziale inutilizzato può essere invece mobilizzato attraverso una gestione forestale più attiva e senza disturbare le altre funzioni forestali.

Il manuale qui allegato si propone di aumentare la consapevolezza delle sfide e delle opportunità che la mobilizzazione del legno dalle foreste ben gestite può dare, assicurando, nel contempo, sostenibilità, legalità e riproducibilità.

Sulla base di una verifica di iniziative e progetti pilota in diversi Paesi europei, vengono presentati i principali ostacoli che impediscono la mobilizzazione del legno assieme alle possibili misure e interventi che sono considerati in grado di ridurre o eliminare queste barriere. Il manuale fornisce una panoramica completa dell’argomento da una prospettiva europea ed è rivolto ai professionisti, agli operatori e ai responsabili politici del settore forestale. Esso è anche utile come introduzione ai lettori interessati al mondo del legno e della biomassa e a coloro che hanno diversi interessi legati all’uso innovativo del legno (biochimica, nuovi materiali o energie rinnovabili).

2017_Manuale per la mobilizzazione del legno in Europa