Montagna: 4,5 milioni di euro per miglioramenti alla viabilità forestale

24696Favorire l’occupazione e garantire la sostenibilità ambientale dello sviluppo montano incrementando l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. Risponde a questo duplice obiettivo la delibera relativa al cosiddetto schema di attività riguardante le infrastrutture pubbliche a supporto della filiera foresta-legno-energia che la Giunta regionale ha approvato recentemente su proposta del vicepresidente della Regione e assessore alle Risorse agricole e forestali, Sergio Bolzonello. Complessivamente sono a disposizione risorse di fonte statale (FSC-Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 20027-2013) per 4,5 milioni di euro, per la gran parte a beneficio dei Comuni del Friuli Venezia Giulia che detengono proprietà forestali cosiddette “di produzione”. Per migliorare l’attività forestale occorre infatti, segnala la delibera, adeguare e qualificare l’esistente rete viaria forestale, consentendo il transito non solo di trattori e autocarri ma anche di mezzi più grandi che, di fatto, rendano più economico l’utilizzo delle biomasse forestali da destinare a produzione di energia. Con queste risorse finanziarie si prevede di realizzare circa 25 chilometri di nuova viabilità “camionabile”, di adeguare a queste nuove esigenze circa 35 chilometri di viabilità già esistente, nonché di realizzare nuovi piazzali per la gestione e la movimentazione del materiale legnoso. (Fonte: ARC)