SEI UN’AMMINISTRAZIONE PUBBLICA?

UN’IMPRESA CHE PARTECIPA A BANDI PUBBLICI?

UN PROFESSIONISTA CHE SUPPORTA IMPRESE PER LA PARTECIPAZIONE A BANDI PUBBLICI?

UN IMPORTATORE O UN COMMERCIANTE DI LEGNAME?

OGGI LEGNO SERVIZI TI OFFRE DUE NUOVI SERVIZI RAPIDI, EFFICIENTIE E UTILI:

GPP DESK E DUE DILIGENCE DESK

ACCEDI CON UN CLIC E CHIEDI LA TUA CONSULENZA!

GPP DESK

Gli Acquisti Verdi Pubblici o GPP (Green Public Procurement) sono uno strumento, obbligatorio per legge, di politica ambientale per favorire lo sviluppo di un mercato di prodotti e servizi a ridotto impatto ambientale attraverso la leva della domanda pubblica.

Ogni amministrazione pubblica è oggi tenuta a inserire gli aspetti ambientali nelle gare di acquisto di beni e servizi, in base al nuovo Codice degli Appalti che contiene importanti novità in materia di GPP:

  • stabilisce l’obbligo di introdurre i Criteri Ambientali Minimi (CAM)  (art. 34);
  • consente di valutare le offerte sulla base del costo del ciclo di vita dei prodotti (art. 96);
  • riduce la cauzione agli operatori che hanno determinate certificazioni ambientali e/o etiche (art. 93);
  • consente di imporre un’etichettatura ambientale specifica come mezzo esclusivo di conformità ai criteri ambientali e sociali richiesti (art. 69).

DUE DILIGENCE DESK

Il Regolamento UE n. 995 del 20 ottobre 2010, meglio noto come Due Diligence (Dovuta Diligenza) detta una serie di obblighi per gli operatori che commercializzano e distribuiscono legno e prodotti da esso derivati, con lo scopo di contrastare la diffusa illegalità in quel mercato.

Il legno diventa illegale quando la sua raccolta, il trasporto, l’acquisto e la vendita sono effettuati nel mancato rispetto delle leggi nazionali o internazionali. In particolare, l’origine illegale di legname è il risultato di utilizzazioni che avvengono, soprattutto nei Paesi emergenti, in violazione delle leggi e delle norme forestali e doganali in essi vigenti: un problema globale che determina conseguenze negative sull’economia, l’ambiente e la società.

Il Regolamento 995/2010 contrasta il commercio di legnami e prodotti tagliati abusivamente attraverso tre obblighi principali:

  • divieto di immettere sul mercato UE legname e i prodotti da esso derivati di provenienza illegale e tagliato abusivamente;
  • obbligo, per gli operatori responsabili della prima immissione dei prodotti legnosi nel mercato europeo, di adottare un sistema di “Dovuta Diligenza” (Due Diligence System – DDS);
  • obbligo di tracciabilità di fornitori e clienti per i commercianti rivenditori.

Per aiutare gli operatori a far fronte agli obblighi derivanti dall’osservanza delle due normative Legno Servizi, in collaborazione con Punto 3 srl, e con il sostegno di PEFC Italia, offre due nuovi servizi, denominati “GPP Desk” e “DUE DILIGENCE Desk”, che supportano gli Enti Pubblici, le imprese e i professionisti nella gestione di procedure di gara che prevedono l’applicazione di Criteri Ambientali Minimi o l’adempimento degli obblighi per la regolare importazione e immissione sul mercato di legname.

GPP Desk e DUE DILIGENCE Desk nascono allo scopo di promuovere e diffondere informazioni, di fornire consulenze online e risposte tempestive e accurate alle richieste degli utenti.

I soci di Legno Servizi possono godere di uno sconto speciale su questi due servizi.

Vedi le modalità di accesso e i relativi costi cliccando sul:

https://www.legnoservizi.it/acquisti-verdi-pubblici-green-public-procurement/

o su:

https://www.legnoservizi.it/due-diligence/