FriûlDane, un nuovo sito web per la valorizzazione dell’Abete bianco del Fvg

È on line il nuovo sito web completamente dedicato all’Abete bianco del Friuli VG: www.abetebianco.net. È stato concepito con un design contemporaneo, moderno e responsivo poiché si adatta automaticamente a diversi dispositivi e dimensioni dello schermo del navigatore.


L’obiettivo progettuale è chiaro: mettere a disposizione di tutti (operatori delle filiere legnose e non), uno spazio dedicato all’Abete bianco, descrivere le sue caratteristiche, presentare la rete FriûlDane (e i retisti, con capofila Legno Servizi), unica in Italia, mettere a fuoco i suoi utilizzi in vari ambiti (cantieri, interni, edifici pubblici, strutture speciali). 

La rete è composta da otto aziende concentrate nel rilancio di una specie legnosa dalle grandi qualità: l’Abete bianco, presente nei boschi regionali e in attesa di una nuova e importante valorizzazione, a 360 gradi.  

L’Abete bianco friulano, ben adattato al clima delle montagne locali, fornisce un legname particolare che si caratterizza per eleganza, sostenibilità, eccellenti caratteristiche fisico-meccaniche, versatilità d’impiego, resistenza alle intemperie e non contiene resina. Una volta messo in opera, inoltre, non necessita di verniciatura. Si pensi che, in passato, la Serenissima Repubblica Veneta ne faceva ampio uso per la costruzione di abitazioni e delle imbarcazioni.

Sono circa 19.000 gli ettari regionali dove è presente la specie che rappresenta il 20% della massa forestale delle conifere regionali e dove maturano, ogni anno, circa 30.000 mc di pregiato legname. (Essegipress)