Pirates Island, nuovo Parco Tematico, in legno certificato PEFC, inaugurato a Lignano Sabbiadoro: sostenibilità in tutti i sensi

Il nuovo grande parco attrezzato, realizzato direttamente sulla spiaggia di Lignano Sabbiadoro (Udine), é facilmente raggiungibile, senza barriere, dal Lungomare Trieste. Inaugurato a Lignano un grande parco giochi ispirato alla natura e al tema del mare  che comprende molte attrezzature tra le quali spicca un grande veliero (struttura costruita in legno certificato PEFC e materiali riciclati e riciclabili). Un’imponente nave, con diversi livelli di gioco, pannelli figurativi tattili, divisori per il nascondino e giochi di abilità, per divertirsi tutti insieme a fare i pirati, nella massima sicurezza. Un sistema di pedane in legno, percorribili anche con carrozzine, facilitano l’accesso sulla bellissima spiaggia dorata di Lignano. Sul percorso si trovano attrezzature fruibili da tutti e studiate per le disabilità sensoriali e, in particolare, l’ipo-vedenza.

Il progetto è nato dal desiderio di Lignano Sabbiadoro Gestioni di integrare l’offerta di servizi con un parco a tema adatto anche agli utenti con disabilità. Un risultato tutto friulano questo parco, che, attraverso il Tagliamento, ha idealmente collegato il nord e il sud della regione Friuli VG. L’azienda che ha progettato e prodotto le strutture di gioco, Legnolandia, è guidata da Marino De Santa e sorge a Forni di Sopra (Udine), alle sorgenti del fiume alpino. Proprio alle foci dello stesso fiume, a Lignano Sabbiadoro, questa realizzazione ha preso forma e darà modo ai bambini, ospiti della località balneare, di giocare assieme nella natura.

Il parco giochi tematico è un’area dove i bambini possono giocare senza barriere architettoniche, ognuno con le proprie abilità, velocità, esigenze, ma tutti con lo stesso diritto al gioco e al divertimento secondo le linee guida Europee del Progetto Play For All per i Parchi gioco inclusivi che ha permesso a Legnolandia di ricevere il Marchio di qualità DfA Italia per il 2018 che viene assegnato a prodotti, servizi e ambienti fruibili in modo autonomo da parte di persone con esigenze e abilità diversificate.

Grazie alla sensibilità di Lignano Sabbiadoro Gestioni e del Comune di Lignano, questa realizzazione ha dato molta importanza anche al rispetto ambientale: il Parco Pirates Island, infatti, è situato su una bellissima spiaggia tutelata sotto il profilo paesaggistico e naturalistico. Sono state così evitate le grandi pavimentazioni sintetiche e utilizzati materiali rispettosi dei i criteri ambientali minimi definiti dagli standard europei GPP. Legno ricavato dalle foreste friulane certificate PEFC e polietilene ricavato dalla catena del riciclo, a sua volta riciclabile al 100%. Un parco analogo, se fosse stato costruito in gomma sintetica, plastiche e metallo, avrebbe generato e immesso in atmosfera oltre 12.000 kg di CO2.

Al taglio del nastro erano presenti  il Sindaco di Lignano Sabbiadoro, Luca Fanotto; il direttore di Lignano Sabbiadoro Gestioni, Loris Salatin; il presidente di Legnolandia, Marino De Santa e la Capo area, Nadia Vacchiano.