Indennizzi a favore dei proprietari forestali che hanno subito danni a seguito dell’uragano di ottobre 2018

A fine ottobre 2018, l’uragano “Vaia” si è abbattuto su una vasta area della Alpi di NordEst, Friuli VG compreso, creando danni importanti al patrimonio boschivo. Con questo provvedimento, la Regione Fvg mette a disposizione degli indennizzi per i proprietari forestali danneggiati. Perciò, è necessario che gli interessati vengano informati e, qualora coinvolti, si attivino per ottenere i contributi previsti.
Continua a leggere

Tempesta Vaia, la “Filiera solidale” PEFC fa i suoi primi passi

Di Antonio Brunori

La tempesta “Vaia”, che ha colpito il 29 ottobre le foreste alpine del Nord Est, ha provocato enormi danni alle aree forestali del Veneto, del Trentino Alto Adige, del Friuli Venezia Giulia e della Lombardia. Il MIPAAFT, raccogliendo i dati delle regioni interessate, ha stimato che sono caduti 8,6 milioni di metri cubi legname: sono stati abbattuti dal vento tanti alberi quanti se ne tagliano normalmente in 5-7 anni. Per la maggior parte si tratta di legname proveniente da foreste certificate PEFC. Continua a leggere

Sinergie per recuperare il legno abbattuto

«Nella fase post-maltempo il fattore vincente per trasformare l’abbattimento boschivo in un’opportunità è l’aggregazione tra i diversi attori del settore per essere più efficaci e celeri nell’esecuzione degli interventi necessari al recupero del materiale legnoso e alla ricostituzione del patrimonio boschivo danneggiato». Continua a leggere

Mostra fotografica: “Terre ai margini di Venezia”

Dopo le esposizioni di Adria (settembre 2018) e di Ampezzo (dicembre 2018), arriva ora a Tolmezzo questa mostra che vuole illustrare due territori della Repubblica di Venezia poco conosciuti nello scenario nazionale, ma che posseggono valenze storiche, culturali, paesaggistiche e naturalistiche, peculiari e originali. Continua a leggere