Con i “Taglieri solidali”, più legno e meno plastica

A un anno dalla tempesta “Vaia” che si è abbattuta sui boschi del NordEst esattamente un anno fa, c’è stato un momento di ricordo e riflessione, a Monfalcone, all’interno della Festa del Bosco. Durante uno specifico appuntamento convegnistico, Emilio Gottardo, presidente della cooperativa Legno Servizi di Tolmezzo, uno dei più importanti operatori boschivi della regione, ha riassunto i numeri della più devastante catastrofe naturale causata dal vento, mai abbattutasi sulla nostra area montana: raffiche a 200 km/h; 830 mm di pioggia caduti in 3 giorni; 730.000 mc di legname schiantati (l’1% dell’intera superficie forestale regionale), per un territorio coinvolto di 20 Comuni. Continua a leggere

Ladri di alberi in Romania Uccisa un’altra guardia forestale


Sposato, tre figli, Liviu, trent’anni, portava con orgoglio e senza paura la divisa di “ranger”, un lavoro impegnativo e di responsabilità in un Paese ricco di preziosi boschi da proteggere. È stato ucciso da criminali senza scrupoli. Liviu Pop è l’ultima guardia forestale assassinata in Romania, la vittima più recente di quella che ha tutti gli elementi di una guerra alle autorità e ai ranger non compiacenti dichiarata dalla “mafia dei boschi”, gruppi di malviventi che si stanno arricchendo spogliando, da anni, le foreste del Paese Ue, casa di circa metà delle ultime foreste vergini d’Europa.
Continua a leggere

Filiera Solidale PEFC ad un anno da Vaia

Di Tiziano Delpero
Filiera Solidale PEFC è l’iniziativa, ormai conosciuta nel mondo della lavorazione del legno, nata a seguito della tempesta Vaia con il fine di valorizzare economicamente e tecnologicamente il legno caduto a terra. Il progetto, partito ad inizio dicembre 2018, ha visto fin da subito l’interesse di proprietari forestali, aziende di lavorazione del legno e organizzazioni sostenitrici. Ad oggi si contano ben 94 adesioni di cui 28 aziende, 34 proprietari forestali e 32 organizzazioni, delle quali la maggior parte lavora a livello locale nei territori colpiti dalla tempesta; non mancano tuttavia organizzazioni che operano a livello nazionale, come FederLegnoArredo, AUSF Italia, SlowFood e SlowFish. Continua a leggere

Tempesta “Vaia”, un anno dopo

Negli ultimi giorni di ottobre dello scorso anno, la tempesta “Vaia” (dal nome della manager tedesca, Vaia Jakobs) ha distrutto migliaia di ettari di foreste in Friuli VG, abbattendo 723mila metri cubi di legname, in 3.700 ettari di bosco (oltre l’1 per cento dell’intera superficie forestale regionale), in oltre 20 comuni della Carnia. Alla perdita diretta del bosco si è affiancato il rischio di malattie e ulteriori crolli. Per questo, partendo dall’iniziativa di solidarietà portata avanti a dicembre 2018 durante l’Asta regionale del legname di pregio, allorché il 5 per cento del valore del legname venduto fu consegnato alla Protezione Civile Regionale, anche quest’anno, la cooperativa di Tolmezzo, Legno Servizi e la rete d’imprese per l’Abete bianco del Friuli – FriûlDane, hanno voluto riproporre un’analoga iniziativa. Continua a leggere

I “Taglieri Solidali” alla Festa del Bosco di Monfalcone

Nei giorni 24, 25, 26 e 27 ottobre 2019, in piazza della Repubblica a Monfalcone (Gorizia), si terrà la 10° edizione della Festa del Bosco. In particolare, nella mattinata di domenica 27, a partire dalle ore 10.30, voluto dell’Ecomuseo dei Territori di Monfalcone (presieduto da Davide Iannis), in collaborazione con la Pro Loco, si terrà un momento di incontro e riflessione, moderato dal giornalista Adriano Del Fabro, sul tema: “Progetti di valorizzazione della filiera del legno a seguito della tempesta Vaia”. Saranno pure presenti il Sindaco di Forni Avoltri, Sandra Romanin e il presidente della cooperativa Legno Servizi di Tolmezzo (Udine), Emilio Gottardo. Continua a leggere